Crea sito

Festival Namounyi Faré

Namounyi Farè” (che in italiano significa danza tradizionale) è un festival africano, giunto alla seconda edizione, che si svolgerà sul territorio della nostra provincia dal 30 agosto al 2 settembre. Il programma del festiva  si articolerà in più giornate ed attività (aperitivo con l’autore, concerti e workshop). L’obiettivo del festival “Namounyi Farè” è valorizzare e promuovere sul territorio trentino l’espressione culturale ed artistica africana, attraverso le forme della danza, della musica e del canto al fine di far conoscere questo enorme patrimonio culturale a livello della comunità locale e di sensibilizzare l’opinione pubblica verso una cultura delle differenze.

Come associazioni (Kike Yambè e Yank Kadi), ci poniamo l’obiettivo di offrire alle comunità locali coinvolte l’opportunità di avvicinare e conoscere una realtà geograficamente e culturalmente lontana, quale appunto quella dell’Africa Occidentale ed in particolare di Guinea e Mali, per apprezzarne lo straordinario patrimonio artistico e culturale e creare così un’occasione di contatto con il “diverso”.

Crediamo infatti fortemente che il contatto con il “diverso” vada gestito attraverso la conoscenza. Solo attraverso la conoscenza reciproca è possibile superare le barriere dei pregiudizi e trasformare la “contaminazione” da elemento di crisi delle proprie certezze in elemento culturale di stimolo di nuovi modi di vivere e di crescere. Mai come in questo particolare momento storico e sociale l’elemento della conoscenza diventa strategico per costruire nuovi scenari di cui l’integrazione rappresenta l’unica possibilità di successo. Riteniamo in tal senso che dare l’opportunità di un contatto autentico e sincero con un’altra cultura rappresenti un fattore di stimolo per sperimentare forme di positiva contaminazione di idee, esperienze e linguaggi espressivi. L’occasione del festival “Namounyi Faré” ed in particolare dello spettacolo rappresenta in tal senso un’iniziativa unica nel suo genere in quanto la musica e la danza rappresentano per la cultura africana forme di espressione e di comunicazione della propria tradizione, esprimendo il forte legame con le proprie radici.

Affinché il messaggio possa essere il più possibile autentico tutte le attività sono proposte da insegnanti autoctoni. Le riconosciute doti artistiche e comunicative degli artisti che prenderanno parte al festival costituiranno in tal senso il mezzo di eccellenza per coinvolgere il pubblico ed interagire con esso, suscitando la curiosità e l’interesse per la conoscenza di una cultura diversa quale stimolo di crescita personale non solo culturale, ma anche sociale e civile.

Per ogni ulteriore informazioni
yankadi.tn@gmail.com
Morena 3488904719
Elisabetta 3495881681